BBQ senza frontiere per cucinare in semplicità e in allegria | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
BBQ senza frontiere per cucinare in semplicità e in allegria

BBQ senza frontiere per cucinare in semplicità e in allegria

Estate intorno al BBQ con ortaggi, erbe, frutti e spezie che vengono da ogni parte del mondo: per cucinare in semplicità e in allegria, con famiglia e amici, scegliendo sapori che evocano viaggi e vacanze in giro per il mondo.

Il barbecue non è solo un metodo per cuocere i cibi: è anche e soprattutto un modo per condividere momenti di relax e di allegria con amici e famigliari, per assaporare tutto il piacere della vita all’aperto e per scoprire sapori che vengono valorizzati da una cottura idonea. Perché barbecue non significa solo cucinare sulle braci ardenti: i moderni bbq da utilizzare in balcone, giardino, camping ed escursionismo rispondono alle esigenze più diverse; l’alimentazione può essere anche elettrica o a gas, la conformazione del barbecue può consentire l’ottima cottura indiretta, la dotazione di opportune attrezzature permette persino di preparare la pizza.

Sapori dal mondo
Fra le tante idee da utilizzare per un pranzo o cena in compagnia, c’è quella di sperimentare ortaggi, erbe, frutti e spezie che arrivano dall’Europa e da altri continenti. Per esempio il mais messicano nero, o mais degli Incas, privo di glutine e ottimo da far scoppiettare su una padella, sul calore del BBQ, per fare i popcorn. Oppure le zucchine gialle, sorprendenti per il colore e l’ottimo sapore, eccellenti alla griglia, anch’esse di lontana origine sudamericana. Alla griglia si cucinano anche la melanzana bianca di origine turca, i pomodori gialli che vengono dall’America e tanti altri ortaggi. Vastissima è la scelta di erbe e spezie di origine asiatica, africana o americana, che consentono di conferire a carni, pesci e verdure cucinati sul bbq un profumo appetitoso ed esotico che facilmente evoca il piacere di viaggi e vacanze. Oltre ai vari tipi di curry, provate il coriandolo, la soja, il cocco, i vari tipi di peperoncino, la citronella, l’aglio cinese, il basilico Thai, i semi del Carum arabo, il papalo messicano che ricorda la rucola e il chili, indispensabile per una serata tex-mex.

Profumi invitanti ed esotici
Carni, pesci e verdure sul bbq possono essere insaporiti in modo semplice utilizzando le confezioni di spezie miste: per il kebab, per la paella, per tacos e burrito messicani, per piatti indiani come il tandoori e il masala e per quelli arabo-mediterranei che vedono protagonista il couscous. A portata di mano dovrete anche anche cannella e chiodi di garofano, curcuma e zenzero, pepe e cardamomo, sesamo e paprika… Senza però dimenticare gli accenti super-italiani: basilico, salvia, rosmarino e origano.

Aromi che fanno bene
Cucinare al barbecue non significa solo salsicce e wurstel. Per una cucina leggera orientatevi verso alimenti sani e saporiti come i pesci, le verdure e anche la frutta alla griglia, per reinventare i dessert con fantasia e fare il giro del mondo con sapori esotici: cocco (regioni tropicali asiatiche), mango (indiano), banane (centroamericane), papaya (Malesia e Messico) e altri frutti si prestano anche alla preparazione di spiedini; indispensabile anche l’asiatico lime, simile al limone, profumatissimo. E anche le spezie aiutano a cucinare in modo sano: la curcuma, per esempio, ha molte virtù terapeutiche naturali, il peperoncino è una vera medicina per il nostro organismo, cumino e basilico sono eccellenti antiossidanti e la cannella, tra le sue tante proprietà, aiuta a ridurre i livelli di glicemia. Intorno al barbecue, dunque, senza perdere di vista tutti i benefici di un’alimentazione sana che, insieme al movimento fisico, è la vera ricetta per restare in salute e in benessere psicofisico.

Il consiglio 

  • Scegliete il modello di bbq in funzione delle abitudini di utilizzo e dello spazio disponibile. Per usi sporadici e in balcone, ottimi i piccoli modelli elettrici; molto pratici anche quelli a gas che non richiedono l’attesa di preparazione delle braci.
  • Se siete amanti della tradizione e preferite la carbonella, scegliete i nuovi modelli accessoriabili anche con i pratici accenditori che accelerano la preparazione delle braci; da non dimenticare anche i bricchetti di legni profumati che conferiscono ai cibi aromi eccezionali e, bruciando, fanno davvero venire l’acquolina in bocca.
  • Se prevedete di utilizzare il bbq come vera e propria cucina all’aperto, anche in autunno e inverno, valutate la scelta di un modello con più bruciatori; il coperchio consentirà di cucinare perfettamente anche grossi pezzi di cibo; gli accessori completeranno la cucina outdoor per preparare pizze, rosolare, affumicare, fare le crepes…. Alcuni modelli sono dotati anche di fornelli per la cottura di pasta e altro.
  • Termometri di cottura, attrezzi per pulire e coprire il barbecue, guanti e grembiuli completeranno il set per i veri griller che amano cucinare bene.