Il rosmarino | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Il rosmarino

Il rosmarino

Il rosmarino (Rosmarinus officinalis) è un arbusto sempreverde e commestibile.

SCHEDA BOTANICA

Arbusto sempreverde, di piccole dimensioni, a crescita medio-lenta; foglie aromatiche, verde glauco; fiori piccoli, bianchi, rosa o azzurri, in primavera. Anche in forma prostrata.

UTILIZZO

In giardino come cespuglio o per siepi profumate; nell’orto; in vaso; varietà prostrata per vasi da appendere o per muretti.

AMBIENTE

Vive all’aperto tutto l’anno nel Sud, da pacciamare in inverno al Nord; da ritirare in serra fredda sulle Alpi. Fiorisce meglio al sole. Tollera il caldo intenso e la salsedine.

TERRA

Preferisce un terreno fertile, leggero e ben drenato, ma si adatta ad altri substrati non acidi o umidi.

ACQUA

In giardino, medio-scarsa in primavera-estate se non piove a lungo. In vaso, annaffi are dopo che il terriccio si è asciugato.

CONCIME

In autunno e primavera, del tipo universale granulare a lenta cessione.

NOTE

La potatura non è necessaria, basta il prelievo di rametti per la cucina.

ABBINAMENTI

Con cespugli da fi ore, rose Polyantha o Floribunda, lavande e altre specie aromatiche.

Consulta, scarica e stampa la nostra scheda sul Rosmarinus officinalis.