L'albero di arancio, frutto asiatico | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
L’albero di arancio, frutto asiatico

L’albero di arancio, frutto asiatico

L’albero di arancio è di origine asiatica, furono i popoli arabi nell’VIII secolo d.C. ad introdurre la coltivazione nella regione iberica.

Più tardi, nel XVI secolo, i navigatori portoghesi contribuirono alla diffusione dell’essenza nell’intero Bacino mediterraneo e nel resto del mondo.

A testimonianza di queste vicende resta l’etimologia della parola arancia che deriva dall’arabo naranja, e del corrispettivo dialettale ‘purtuallo’, in uso nelle regioni dell’Italia meridionale, che richiama la nazione Portogallo.

Ferdinando Fontanella – Twitter:  @nandofnt

Per saperne di più sulla sua coltivazione, date un’occhiata qui…