Il linguaggio dei fiori | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Il linguaggio dei fiori

Il linguaggio dei fiori

Quando guardiamo una composizione floreale ciò che più ci colpisce è il colore: è quindi importante cercare di capire e di ricordare alcune regole a riguardo del linguaggio dei fiori.
I colori caldi (rosso, giallo, arancio) dalla nostra esperienza percettiva sono associati al fuoco e sole, mentre i colori freddi (blu, verde, viola) alla sensazione fresca dell’acqua, del ghiaccio, della neve. I primi sono quindi più o meno stimolanti, i secondi hanno un effetto rilassante.
Nell’usarli in decorazione floreale vi accorgerete che i colori caldi “avanzano”, si fanno notare con prepotenza, i colori freddi “arretrano” e vengono quasi annullati se li guarderete in un ambiente illuminato dalla luce elettrica.
Il verde è un colore che trasmette una sensazione di quiete e dà equilibrio alle varie masse di colori. Questa sua proprietà è dovuta al fatto che esso è formato dalla mescolanza di giallo, che è il colore più caldo, e di blu, che è il colore più freddo.
L’alfabeto dei colori
I colori hanno anche un loro significato, ma esso varia in base allo stato d’animo, alla cultura, alla personalità di chi lo interpreta (per esempio, il colore del lutto in Occidente è il nero, in Oriente è il bianco). Vediamo nel dettaglio i messaggi che ciascun colore comunica.
o ARANCIO: divertimento, allegria, buona fortuna, ringraziamento. Con il giallo indica amicizia divertente, grande collaborazione.
o BIANCO: fedeltà, onestà, simpatia, amore eterno. Con il rosso significa amore paziente, lavoro di squadra, unità; con il viola riconciliazione e accordo, scusa e volontà di migliorare.
o GIALLO: amicizia, felicità, un nuovo inizio. Con il verde indica successi futuri.
o ROSA: apprezzamento, riconoscimento, cura, armonia, felicità perfetta. Con il bianco indica desiderio di armonia, simpatia.
o ROSSO: passione, romanticismo, coraggio, auguri o congratulazioni. Con l’arancione buon lavoro, congratulazione, ringraziamento.
o VERDE: salute, crescita, prosperità, successo.
o VIOLA: ammirazione, incanto, eleganza, perdono. Con il viola significa grande ammirazione, speranza per il futuro.

Per saperne di più: M. G. Montaini-A. Romanelli Rupi, Decorare con i fiori freschi, Giunti Demetra 2004
Foto: Archivio Giunti/ © Riccardo Mendicino