Cremolata di pesca | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Cremolata di pesca

Cremolata di pesca

Una cremosa delizia a base di pesca come conclusione dei vostri pasti! Un dolce ottimo per ogni tipo di dieta alimentare.

Per 4 persone.
Tempo di preparazione: 120 minuti.

Ingredienti:

  • 500 g pesche già sbucciate a pezzetti
  • 150 ml d’acqua
  • 140 g di zucchero di canna o miele
  • 1/2 limone spremuto e senza semi

Preparazione:

Mescolare a freddo lo zucchero e portare l’acqua a ebollizione. Quando l’acqua bolle, spegnete la fiamma e aggiungete la frutta a pezzi. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto molto fine.
Aggiungete il succo di limone e frullate

Mescolare a freddo lo zucchero e l’acqua e portare a ebollizione. Quando bolle, spegnere la fiamma e aggiungere la frutta a pezzi e frullare con un frullatore ad immersione fino ad ottenere un composto molto fine.
Aggiungere il succo di limone e frullare ancora due secondi per amalgamare bene e poi far raffreddare.
Versare tutto in un recipiente e mettere in freezer per almeno 3 ore mescolando con una frusta ogni mezz’ora fino a ottenere un composto cremoso che sarà la vostra cremolata.

Versare il composto nei bicchierini, che servirete decorandoli con foglioline di mentuccia fresca. In alternativa, lo potete distribuire negli stampi per ghiaccioli, lasciandolo in freezer per qualche ora.

La cremolata è ottima con la vecchia varietà di pesca gialla Red Haven, dagli aromi caratteristici; se preparata con pesca a polpa bianca, la cremolata può essere anche in versione alcolica, aggiungendo al composto di frutta anche del vino spumante secco, passando anche in questo caso nel freezer.

Di NaturaSì

scopri le superofferte bio