Marmellata di pomodori verdi | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Marmellata di pomodori verdi

Marmellata di pomodori verdi

Ingredienti:

  • pomodori verdi
  • limoni di Sorrento
  • preparato a base di pectina oppure 2 mele
  • zucchero
  • a piacere, un pizzico di spezie (cannella, chiodi di garofano…)

Preparazione

Mondate e lavate i pomodori, togliete i semi, poi tagliateli a pezzettini (circa 5-6 mm). Pesateli: per ogni chilo vi occorrerà la scorza di 4 limoni, anch’essa tritata.

Trasferite pomodori e limoni in una pentola a bordi alti, portate a ebollizione e lasciate sobbollire per circa 40 minuti. Togliete dal fuoco e pesate il contenuto.
Per ogni chilo aggiungete una busta di pectina oppure una mela e, dopo 10 minuti dalla ripresa dell’ebollizione, 500-600 g di zucchero (potete arrivare a 1 kg, se amate un sapore più dolce).

Proseguite la cottura, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, finché il composto raggiunge la giusta consistenza. Versate la confettura ancora calda in vasetti sterilizzati, ben asciutti, poi chiudete ermeticamente.
Se preferite procedere nel modo tradizionale, senza aggiungere il preparato a base di pectina, dovrete far cuocere la marmellata molto più a lungo, affinché raggiunga la giusta densità, essendo il pomodoro piuttosto liquido; ovviamente, il colore finale risulterà più scuro. Se vi piacciono gli aromi particolari, potete unire un baccello di vaniglia, da eliminare alla fine, oppure un pizzico di cannella. Questa confettura può essere utilizzata come una qualsiasi altra marmellata, sul pane o per farcire torte e crostate, ma è ottima anche in abbinamento ai formaggi.

Vuoi leggere altri articoli come questo? Iscriviti al Club Viridea per avere accesso a tutti i nostri magazine!