Cavolo verza, coltivazione e tipologie | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Cavolo verza, coltivazione e tipologie

Cavolo verza, coltivazione e tipologie

Clima e terreno
Predilige i climi temperato-umidi e dimostra una buona tolleranza al freddo. Cresce bene in tutti i terreni, anche compatti, purché freschi, profondi e ben drenati.

Avvicendamento e consociazione
Come coltura intercalare, può precederne una da rinnovo. Si associa con porro, sedano, lattuga

Semina
Il periodo varia a seconda dell’epoca di maturazione: da gennaio a maggio si seminano le varietà estivo-autunnali; in aprile-maggio quelle tardive e in agosto-settembre quelle precoci. In genere si semina in semenzaio, più raramente in pieno campo, interrando i semi a 1-2 cm di profondità. Quando le piantine hanno un’altezza di circa 20 cm, cioè dopo 40 giorni, si effettua il trapianto lasciando 50 cm sulla fila e 60 cm tra le file.

Concimazioni e cure colturali
Per quanto riguarda la concimazione di fondo vedi scheda del cavolfiore. In caso di andamento stagionale siccitoso annaffiare con cura dopo il trapianto, sino all’attecchimento delle piantine. La rincalzatura può essere vantaggiosa per le varietà invernali.

Raccolta
A scalare quando la “testa” ha raggiunto le dimensioni tipiche della varietà, altrimenti tende a spaccarsi. Le varietà invernali possono rimanere nell’orto e venire raccolte di volta in volta: il gelo non le rovina, anzi ne migliora sapore e croccantezza.

Tipologie

cavolo verza precoce novusaPrecoce Novusa

Si coltiva da marzo ad ottobre e si raccoglie dopo 80 giorni dal trapianto.
Ha una maturazione precoce con foglie scure di media bollosità.
Ha una testa rotondeggiante, compatta e pesante del peso di 1,5 kg.
Buona resistenza alla sovramaturazione.

 

milaMila

Si coltiva da aprile ad ottobre e si raccoglie dopo circa 90 giorni dal trapianto.
La maturazione è medio-precoce con foglie molto scure e bollose.
Ha una testa rotondeggiante e compatta che può pesare fino a 1 kg.
Buona resistenza alla sovramaturazione.

 

cavolo verzaInvernale Wirosa

Si coltiva da giugno ad ottobre e si raccoglie dopo circa 120 giorni dal trapianto.
Ha una maturazione tardiva con foglie molto scura e collosità finissima.
Ha una testa rotondeggiante, compatta del peso di circa 1,7 kg a completo sviluppo.
Eccezionale resistenza al freddo.

 

cavolo verzaSavoy King

Si coltiva da marzo ad ottobre e si raccoglie circa 120 giorni dopo il trapianto.
La sua maturazione è tardiva con foglie molto scure e bollose.
Testa rotondeggiante, compatta e del peso di 2,5 kg a piena maturazione.
Buona resistenza alla sovramaturazione.

 

cavolo verza rosso colorsaRosso Colorsa

Si coltiva da marzo ad ottobre e si raccoglie dopo circa 95 giorni dal trapianto.
Ha una maturazione tardiva con foglie di colore viola.
Ha una testa rotonda e compatta del peso di 1,8 kg a pieno sviluppo, del tipo “verza veronese”.