Lattuga: caratteristiche e tipologie | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Lattuga: caratteristiche e tipologie

Lattuga: caratteristiche e tipologie

La lattuga (scientificamente chiamata Lactuca Sativa), è un’erbacea biennale che sorprende per la moltitudine di tipologie che si possono coltivare. Si presenta come un piccolo cespuglio, che può prendere svariate forme: da sferico ad allungato; da verde a rossastro; da incapucciato ad aperto…

Essendo una specie biennale, il primo anno forma una rosetta, mentre il secondo lo scapo floreale. L’apparato radicale è composto da un corto fittone e da radici superficiali, sottili e carnose.
Lo scapo floreale, alto circa 100-150 cm, porta ramificazioni corimbiformi terminanti con un capolino. I suoi fiori sono ermafroditi, ligulati e gialli e i suoi semi sono costituiti da un achenio di colore bianco, marrone e nero, separato dal pappo.

La lattuga è la verdura a foglia più coltivata in tutta la penisola e proprio per questo viene considerata uno dei prodotti agro-alimentari più importanti d’Italia. Considerando le differenti caratteristiche delle numerose varietà, la lattuga è una pianta disponibile in ogni stagione dell’anno.

VARIETA’

lattuga a cappuccio isabelIsabel (A cappuccio)

Crescita precoce per raccolta da fine primavera a estate inoltrata.
Ottima resistenza alla salita a seme.
Forma un cappuccio di colore verde chiaro brillante del peso medio di 500 gr.
E’una varietà che resiste benissimo alla Bremia.
Ciclo colturale 30/40 giorni.

 

lattuga a cappuccio alexisAlexis (A cappuccio)

Medio-precoce per raccolte autunnali, invernali e primaverili.
Ottima resistenza alle basse temperature.
Forma un cappuccio di colore verde scuro brillante del peso medio di 450 gr.
E’una varietà che resiste benissimo alla Bremia.
Ciclo colturale 40/50 giorni

 

lattuga a cappuccio chiara justineChiara Justine (A cappuccio)

Varietà a cappuccio.
Ideale per raccolta estiva.
Resiste benissimo alle alte temperature ed alla salita a seme.
Forma cappucci non molto serrati ma dalle foglie veramente tenere, saporite e delicate.
Ottima resistenza al marciume.

 

catalogna verdeCatalogna

Detta anche ‘lingua di canarino’, ‘barba dei frati’, ‘radichetta’ o ‘cerbiatta’, ha le foglie allungate e lanceolate adatta per produzioni di primavera, estate ed autunno.
Ottima tolleranza alla Bremia ed alla salita a seme.
Dopo il taglio rivegeta rapidamente, ideale nel mix di insalate.
Ciclo colturale 30/40 giorni.

 

gentilina rossaGentilina

Varietà forte e rustica.
Cespo aperto, folto, con foglie frastagliate di un bel colore rosso o verde, croccanti e di ottimo sapore.
Adatta per raccolte primaverili, estive ed autunnali.
Grande resistenza alla Bremia.
Ciclo colturale 30/50 giorni

 

lattuga iceberg regina dei ghiacciIceberg o Regina dei ghiacchi

Nota anche come “brasiliana” o “grandi laghi”.
Cespo compatto, tondo con foglie frastagliate e croccanti di colore verde chiaro brillante.
Adatta per raccolte durante tutto l’arco dell’anno.
Grande resistenza alla Bremia.
Ciclo colturale di 30/60 giorni.

 

lattuga romana odessaOdessa (Romana)

Precoce per raccolte primaverili, estive ed autunnali. Eccezionale resistenza alla salita a seme.
Cespo molto voluminoso e croccante, dal colore verde chiaro brillante e del peso medio di 500/700 gr.
Estremamente rustica si adatta benissimo alle diverse condizioni atmosferiche ed ambientali.
Varietà che resiste benissimo alla Bremia.
Ciclo colturale 30/50 giorni.

 

lattuga romana chilimChilim (Romana)

Crescita medio-precoce per raccolte primaverili ed autunnali anche tardive.
Buona crescita anche alle basse temperature.
Forma un cespo molto voluminoso di colore verde chiaro brillante del peso medio di 500/700 gr.
E’una varietà che resiste benissimo alla Bremia.
Ciclo colturale 30/50 giorni.

 

lattuga romana scuraScura (Romana)

La migliore qualità nelle lattughe Romane a foglia scura.
Ideale per raccolte durante tutte le stagioni.
Resiste bene alla salita a seme.
Forma cappucci di grosse dimensioni.
Ottima resistenza al marciume.

 

lattuga rossa canastaRossa Canasta

Pianta vigorosa dal fogliame ampio, frastagliato ed a margine dentellato bordato di rosso.
Gusto dolce e croccante.
Adatta per raccolte in ogni periodo dell’anno.
Resistentissima alla Bremia.
Ciclo colturale 30/50 giorni.

 

rossa supercanastaRossa Supercanasta

Fogliame ampio, frastagliato ed a margine dentellato bordato di rosso vinato molto intenso.
Foglia spessa dal gusto dolce e croccante.
Adatta per raccolte primaverili, estive ed autunnali.
Inattaccabile dalla Bremia.
Ciclo colturale 30/60 giorni.

 

lattuga rossa cariocaRossa Carioca

Varietà da sempre apprezzata dagli amatori per la sua precocità e per il suo bellissimo colore rosso vinato.
Il cespo, grosso, resiste bene alle alte temperature senza salire a seme, anzi, colora di rosso anche in queste condizioni.
Si trapianta tutto l’anno.
Si raccoglie a 50 giorni dal trapianto.

 

lattuga lollo bionda rossaLollo Bionda o rossa

Ottima selezione da taglio e da cogliere caratterizzata da un cespo voluminoso e rotondo.
Le foglie sono finemente arricciate di un bellissimo colore brillante.
Dolce e croccante le ‘Lollo’ non solo sono buone da mangiare ma sono usatissime per decorare piatti.
Grande resistenza alla Bremia.
Ciclo colturale 30/40 giorni.

 

romana a costa rossaA costa rossa (Romana)

Con la classica costa rosata o rossa è adatta per raccolte primaverili, estive ed autunnali anche tardive.
Buona crescita anche alle basse temperature .
Forma un cespo molto voluminoso di colore verde scuro brillante del peso medio di 500/700 gr.
E’ una varietà che resiste benissimo alla Bremia.
Ciclo colturale 40/60 giorni.

 

lattuga foglia di querciaFoglia di quercia bionda o rossa

Caratterizzata da un cespo voluminoso e rotondo.
Le foglie sono arrotondate di un bellissimo colore brillante.
Dolce, croccante e molto saporita.
Si raccoglie durante tutto l’arco dell’anno dopo il taglio rivegeta rapidamente.
Ciclo colturale 30/40 giorni.

 

lattuga quattro stagioniQuattro stagioni

Migliore selezione di ‘lattuga quattro stagioni’ oggi esistente sul mercato.
Pianta vigorosa dal cespo molto grosso e fortemente tinteggiata di rosso.
Tenerissima da mangiare e fra le varietà più apprezzate.
Adatta per raccolte durante tutto l’arco dell’anno.
Ciclo colturale 30/50 giorni.

 

lattuga rossa di trento dolomiti

Rossa di Trento Dolomiti

Una selezione di ‘Rossa di Trento’ con pianta rustica e resistente.
Foglie di colore verde molto chiaro con bordi frastagliati di un bel colore rosso.
Buonissima da mangiare anche per la sua croccantezza, adatta per raccolte dalla primavera all’autunno.
Ciclo colturale 30/60 giorni.