Viburnum carlesii - Viridea
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Viburnum carlesii

Viburnum carlesii

Il Viburnum carlesii ha dei fiori bianchi vistosissimi e soprattutto di un profumo intenso e penetrante.

SCHEDA BOTANICA
Arbusto spogliante, alto 2 m e largo 1,80 m, crescita medio rapida; foglie grandi, verde bottiglia; fiori piccoli, in vistosi corimbi, bianco rosati, profumatissimi, in maggio; frutti neri, da agosto.
UTILIZZO
In giardino e in vasche grandi (80x50xh50 cm) come esemplare singolo, per grandi macchie di colore o per siepi alte.
AMBIENTE
Vive all’aperto tutto l’anno in tutta Italia. Al sole fiorisce molto meglio. Tollera benissimo sia il freddo sia il caldo.
TERRA
Gradisce un terreno fertile, fresco, profondo e ben drenato, ma si adatta bene anche ad altri substrati.
ACQUA
In giardino, medio-abbondante in primavera-estate, soprattutto se non piove per un lungo periodo; scarsa in inverno. In contenitore, annaffi are quando il terriccio si è asciugato.
CONCIME
In autunno e in primavera, del tipo universale granulare a lenta cessione.
NOTE
La potatura si effettua per contenere l’esuberanza della pianta, in autunno.
ABBINAMENTI
In siepi miste con altri viburni, pittosfori, abelie…

Consulta, scarica e stampa la nostra scheda sul Viburnum carlesii.