Raperonzolo, tra fiaba e cucina | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Raperonzolo, tra fiaba e cucina

Raperonzolo, tra fiaba e cucina

Raperonzolo, tra fiaba e cucina: il Raperonzolo (Campanula rapunculus) è un’ambitissima pianta alimurgica, le foglie basali e la radice sono considerate una vera leccornia sia cotte che crude.

“Una nota fiaba dei fratelli Grimm narra che un giorno una maga sorprese un principe a raccogliere i raperonzoli che crescevano nel suo giardino per portarli alla moglie incinta che li desiderava. Per punirlo ella decise che avrebbe tenuto con sé il nascituro. Dopo qualche tempo nacque una bella bimba che la maga subito portò via ed a cui diede il nome di Raperonzolo.”

Ferdinando Fontanella, twitter: @nandofnt