La felce | VIRIDEA
La felce

La felce

La felce è una pianta Pteridofite, cioè priva di fiori, frutti e semi. Ama ambienti poco luminosi.

A questa grande famiglia appartengono numerosi generi; del genere Asplenium ne esistono oltre 700 specie, molto comuni in tutto il mondo.

Le Nephrolepis sono le cosiddette felci comuni e appartengono alla famiglia delle Polipodiacee.

Infine il Platycerium la cui caratteristica principale sono le sue foglie che si presentano polpose, ricoperte da una fitta peluria biancastra, di colore grigio-verde e le cui forme ricordano le corna di un alce. E’ una pianta epifita abbastanza rara che sopporta anche temperature abbastanza basse. La temperatura ottimale per mantenerle a lungo è intorno ai 18-20°C, lontano dalle correnti d’aria, preferibilmente in ambienti umidi; un ambiente troppo secco e caldo porta alla sua disidratazione con foglie gialle e cadenti.

Le felci devono essere innaffiate con regolarità e ricordate che le foglie amano essere nebulizzate per mantenerne elevato il grado di umidità.