Il boa smeraldino (Corallus caninus) | VIRIDEA
Il boa smeraldino (Corallus caninus)

Il boa smeraldino (Corallus caninus)

Il boa smeraldino è un rettile sicuramente affascinante se non addirittura un po’ inquietante, grande fino a due metri e mezzo, dalla testa triangolare, dalle narici affioranti e sporgenti dal profilo del muso, con la livrea di un lucente verde smeraldo.

E’ un serpente tuttavia impegnativo, dal carattere selvaggio e nervoso, col quale solo una persona già avvezza ed esperta ad allevare serpenti può trovare le giuste soddisfazioni. In natura si trova nelle foreste tropicali dell’America centrale e dell’Amazzonia dove conduce vita prevalentemente arboricola, scendendo a terra solo per cacciare le prede di terra, ma appostando facilmente anche gli uccelli. Dovremo, pertanto, concepire un grande terrario a prevalente sviluppo verticale con molta vegetazione costituita preferibilmente da piante vere quali filodendri e photos.

E’ importante disporre grossi rami su cui possa avvolgersi e che ne sorreggano il peso, una vasca per l’acqua di bevanda in cui possa, benché non di frequente, immergersi. Amano l’umidità elevata tipica delle foreste pluviali per cui anche le nebulizzazioni saranno frequenti. La temperatura ideale è di 25-35° C. Ricordiamoci di schermare le lampade che scaldano in quanto, essendo arboricoli, potrebbero scottarsi con il loro contatto. Il boa smeraldino si alimenta una volta a settimana con prede vive di roditori e specie avicole, tutti proporzionali all’età e quindi alla taglia. Specie vivipara, come tutti i boa, partorisce fino a 30 piccoli serpentini. Rinnoviamo il concetto: trattasi di una magnifica specie di ofide, adatta solo a persone esperte!

Dr. MARCO GENTILE Medico Veterinario Albo 1622 TORINO

Scopri il mondo dei SERPENTI

Leggi tutti i consigli dai nostri esperti per la cura e la gestione dei serpenti e le curiosità del mondo dell'ofiologia (erpetologia) per il benessere completo del tuo ofide.