Ibisco, il fiore del karkadè

Ibisco (Hibiscus) è un genere di piante, famiglia Malvaceae, che raggruppa numerose specie arbustive assai apprezzate per la bella e variopinta fioritura.

I fiori della specie Hibiscus sabdariffa, di colore rosso e ricchi di acido citrico, sono usati per preparare il karkadè.

Durante il periodo fascista quest’infuso dal sapore acidulo e rinfrescante fu imposto agli italiani in sostituzione del tè, simbolo dei nemici inglesi.

Finita la guerra il karkadè finì nel dimenticatoio, dopo anni di oblio è stato però riscoperto perché privo di sostanze eccitanti.

Ferdinando Fontanella, Twitter: @nandofnt

Se vuoi saperne di più sulla sua coltivazione, abbiamo ciò che fa per te…