Godezia | VIRIDEA
Godezia

Godezia

La godezia (Godetia amoena, G. grandiflora), originaria della California e dell’America settentrionale, è un’erbacea annuale che regala una fioritura abbondante e appariscente in primavera. Alta da 30 a 60 cm, ha fusti sottili che portano fiori semplici o doppi, riuniti in spighe dense, in una vasta gamma di colori, a partire dal lilla, bianco, rosa, rosso e salmone. Tantissime le varietà da giardino, tra cui quelle magnifiche a fiore d’azalea, con petali ondulati, e la “Sybil Sherwood” di un bel color salmone. Tra le varietà nane, “Crimson Glow”, rossa e alta appena 25 cm, e “Dwarf Miwed”, spettacolare miscuglio di fiori bianchi, rosa, rossi e salmone.

Utilizzi
Folta e colorata, la godezia è una tipica pianta da bordura e da aiuola, dove garantisce un bell’effetto soprattutto se piantata in gruppo. Si coltiva con successo anche in fioriere e vasi, purché abbastanza ampi, o per la produzione di fiori recisi, che durano a lungo in acqua.

Ambiente
Cresce bene al sole o in mezz’ombra. Ama i climi miti e temperati, ma è una pianta rustica, che resiste benissimo al caldo anche intenso e non teme il freddo. Nelle zone molto esposte ai venti freddi, però, le piantine seminate in autunno devono essere protette con campane.

Terreno
Si semina direttamente a dimora in settembre o in marzo-aprile, diradando in seguito le piantine. Il terreno ideale è sciolto, leggermente umido ma ben drenato, non troppo fertile. Le piante in vaso danno il meglio in substrati ricchi di torba miscelata con terra e sabbia, per garantire un buon drenaggio.

Acqua
Le piante devono essere innaffiate regolarmente, due volte la settimana in primavera e quotidianamente nei caldi mesi estivi. Il terriccio deve sempre essere appena umido, senza ristagni idrici. In vaso occorre curare bene il drenaggio per favorire lo scolo dell’acqua in eccesso.

Concime
Meglio evitare di fornire troppa sostanza organica o concimi ad alto tenore di azoto, che favoriscono l’emissione di molte foglie a scapito della fioritura. Durante il periodo vegetativo somministrare ogni 2-3 settimane del concime liquido specifico per piante da fiore nell’acqua di irrigazione.

Note
La godezia a fiore d’azalea, densamente ramosa e con fusti eretti, regala una grande quantità di fiori semidoppi, appariscenti, con petali sfrangiati e in colori vivaci.

Abbinamenti
Perfetta pianta da bordura mista con altre erbacee perenni o annuali e in vasi e cassette con fioriture estive o da fogliame, come il plectranthus (incenso) dalle belle foglie verdi variegate.