Crassula arborescens | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Crassula arborescens

Crassula arborescens

SCHEDA BOTANICA
La crassula arborescens è una specie succulenta di origine sudafricana, sempreverde, con foglie carnose e piccoli fiori bianchi, di facile coltivazione.
UTILIZZO
Come bonsai da interno, in stile eretto, a 2 tronchi e a tronco multiplo. Ottima anche per principianti.
AMBIENTE
All’aperto, in estate; posizione a mezz’ombra. D’inverno, in casa, in ambiente molto luminoso e tiepido. Non resiste al freddo.
TERRA
Substrato per bonsai con sabbia di fiume. Rinvasare ogni 2 anni in primavera, tagliando leggermente le radici e bagnando poco dopo l’operazione, per circa 15 giorni.
ACQUA
Moderata, lasciando sempre asciugare bene il terreno.
CONCIME
Ogni 10-15 giorni, somministrare concime liquido organico in primavera-estate; sospendere nei periodi caldi. Alla ripresa vegetativa, fornire anche un concime ad azione stimolante.
NOTE
Durante la stagione vegetativa potare secondo necessità, anche per modellare la pianta, anche mediante avvolgimento. Eliminare le foglie che crescono sul tronco e alla base dei rami. In primavera cimare gli apici dei germogli appena raggiungono la lunghezza voluta.

Consulta, scarica e stampa la nostra scheda sulla Crassula arborescens.