Calla, purezza nel bouquet da sposa | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Calla, purezza nel bouquet da sposa

Calla, purezza nel bouquet da sposa

La calla (Zantedeschia aethiopica) è una pianta palustre di origine africana, introdotta in Italia come entità ornamentale nel XVIII secolo, col tempo divenuta subspontanea nei fossi e nei laghetti.

Il nome calla deriva dal greco kalós, bello, per la particolare appariscenza dello spadice, l’infiorescenza colonnare di colore giallo, parzialmente avvolto dalla spata, un’ampia foglia di colore bianco.

Il candore della spata ha fatto assumere alla pianta significato di purezza ed è per questo motivo che le calle sono oggi usate per ornare i bouquet delle spose.

Ferdinando Fontanella, Twitter: @nandofnt

Se vuoi saperne di più su questa graziosa pianta, abbiamo ciò che fa per te…