Verdure per conoscere il pianeta | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Verdure per conoscere il pianeta

Verdure per conoscere il pianeta

Coltivare verdure insolite è un modo per sollecitare nei bambini ma non solo, l’interesse per la scoperta di storie, luoghi, persone che vivono lontano. Ed è anche un modo per stimolare la voglia di assaggiare e di sperimentare sapori sconosciuti. Ecco quattro idee facili e affascinanti.
1 Dal Sudamerica: la zucca spaghetti. La polpa è sorprendente: una volta aperta, si scopre che è piena di “spaghetti”, di ottimo sapore.

Zucca spaghetti
2 Dalla Cina: il pak choi. Si tratta di un cavolo da foglia saporito e resistente alle avversità, si consuma sia crudo che cotto come i cavoli nostrani.

Pak Choi
3 Dall’Africa: il gombo. Noto anche come “okra”, è il frutto di un tipo di ibisco, si consuma in molti modi, per esempio stufato con pomodori e basilico.

Gombo
4 Dal Giappone: il daikon. Si tratta di un grosso ravanello bianco, ottimo crudo in insalata e anche cotto, con patate e carote.

Daikon