Té alla menta | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Té alla menta

Té alla menta

Grazie ad alcune aromatiche presenti in giardino prepareremo una bibita fresca e dissetante: il té alla menta.

La menta (genere Mentha) è una pianta erbacea perenne fortemente aromatica che cresce in modo massiccio in tutta Europa, in Asia e in Africa e predilige sia le posizioni in pieno sole che la mezza ombra, ma può resistere anche a basse temperature.
L’uso della menta in cucina è assai diffuso per il suo sapore molto intenso e proprio per questo deve essere impiegata con molta moderazione. Si abbina molto bene a tutte le carni, alle verdure estive e alle preparazioni a base di frutta come macedonie e dolci vari. Essiccata, con il suo aroma fresco viene usata anche per tisane e per aromatizzare the e altre bevande, nonché per preparare caramelle, gomme da masticare, sciroppi, drink (come il mojito) e molti liquori.
La salvia viene usata in cucina, per aromatizzare i cibi e facilitarne la digestione. La salvia (salvia officinalis) è una pianta molto diffusa in tutto il bacino del mediterraneo. Fa parte dei “sempreverde”. Con fusto ramoso, può raggiungere l’altezza di 70 cm. Presenta foglie grigio-verdi e di forma ovale.

Ingredienti:
1 rametto di nepetella
1 rametto di melissa
1 rametto di menta piperita
2/3 foglioline di salvia

Preparazione:
Lavare tutti gli ingredienti e porli in una teiera con ½ litro di acqua bollente. Lasciare in infusione per 10/15 minuti e servire.

Fonte: Piùsapore