Senecio, etimologicamente "vecchio" | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Senecio, etimologicamente “vecchio”

Senecio, etimologicamente “vecchio”

Il termine Senecio identifica un vasto genere di piante appartenenti alla famiglia delle Asteraceae, la stessa delle comuni margheritine dei prati, che per la notevole bellezza e resistenza spesso sono impiegate come ornamento in parchi e giardini.

Il nome deriva dal latino senex, vecchio, e allude al caratteristico ciuffo bianco, formato dai pappi piumosi che sormontano i semi maturi e sono funzionali alla dispersione operata dal vento, che nell’insieme ricorda la capigliatura canuta degli anziani.

Ferdinando Fontanella, Twitter:  @nandofnt