Gamberoni o pesce spada con timo e salvia | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Gamberoni o pesce spada con timo e salvia

Gamberoni o pesce spada con timo e salvia

Timo al limone e salvia sono i protagonisti di queste due ricette semplici ma gustose e raffinate, che sapranno soddisfare anche i palati più esigenti.

Gamberoni al sale con timo al limone

Per 4 persone:12 gamberoni -10 rametti timo citriodoro al limone – 1/2 kg di sale grosso marino -spicchi di limone. Preriscalda il forno a 220 gradi. Spargi uno strato di sale nella teglia e distribuisci sopra metà del timo e i gamberoni. Aggiungi il rimanente timo e copri bene con il rimanente sale. Spruzza il tutto leggermente con acqua, e cuoci nel forno caldo per 6/7 minuti. Spacca la crosta di sale, togli i gamberoni e servili accompagnati da spicchi di limone.

Pesce spada alla salvia

Per 4 persone: 4 fette di pesce spada (non troppo spesse), 2 spicchi di aglio, 5 foglie di salvia fresca, sale, olio evo.
Lava e asciuga il pesce. Fai scaldare olio, gli spicchi di aglio intero e le foglie di salvia spezzate con le mani. Aggiungi il pesce e fai rosolare a fiamma alta da entrambe le farti (si deve formare una leggera crosticina), prosegui la cottura per pochissimi minuti, quindi spegni e servi immediatamente.

Curiosità …il timo in cucina: Il timo limone si presta a profumare pesce e crostacei, conferendo un piacevole aroma di limone. Può essere usato tritato a crudo, aggiunto a fine cottura a riso e pasta a base di pesce, in cottura al forno.