Castagno, frutti saporiti e prezioso legname | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Castagno, frutti saporiti e prezioso legname

Castagno, frutti saporiti e prezioso legname

Il nome del Castagno (Castanis sativa) ha origine dall’antica città di Kastanis, localizzabile nell’odierna Turchia.

Proprio in questi territori l’albero di Castagno si rifugiò, sparendo da gran parte dell’Europa, per scampare ai rigori dell’ultimo periodo glaciale.

Successivamente, a partire all’incirca da novemila anni fa col ritorno di un clima più mite, l’essenza ha riconquistato l’antico areale di crescita.

La ripresa è stata favorita anche dall’umanità che, di volta in volta, ha piantato l’albero in estesi boschi per ricavarne saporiti frutti e prezioso legname.

Ferdinando Fontanella, Twitter: @nandofnt

Se vuoi saperne di più, abbiamo ciò che fa per te…