L'effetto legno | VIRIDEA
L’effetto legno

L’effetto legno

L’effetto legno è ritenuta la più impegnativa delle imitazioni e finiture ed è anche quella che vanta la storia più lunga ed articolata. Infatti questo tipo di decorazione veniva praticata già ai tempi degli Egizi e ci sono pervenute tracce di tentativi di imitazione delle venature del legno su ceramiche dell’età del bronzo.
Molto tempo più tardi tale tecnica si sviluppò in Inghilterra fino a raggiungere livelli di perfezione tale che si rese necessario il controllo al tatto per distinguere pannelli dipinti da pannelli di vero legno.
Tale grande diffusione della tecnica di imitazione del legno nacque e si sviluppò senza dubbio sotto la spinta del risparmio economico, in quanto creare una pennellatura su un’oggetto è certamente meno dispendioso di una medesima realizzazione in vero legno.
I tipi di legno sono molteplici e di conseguenza anche le varie tecniche di marezzatura per imitarli sono numerose.
La quercia insieme al pino, al noce, al castagno e al mogano sono certamente le tipologie di legno più facilmente imitabili e che si possono realizzare anche in tonalità non esattamente corrispondenti al vero senza per questo perdere l’effetto decorativo finale.

Come creare un effetto legno di quercia
Dopo aver preparato un fondo chiaro, sarà sufficiente distribuire uno strato di acrilico della tonalità scelta di marrone miscelato a dell’olio di lino e passare l’apposita spatola sull’intera superficie. Rigando poi la superficie con speciali pettini di metallo si potranno ottenere effetti molto realistici. L’utilizzo dell’olio di lino è in questo caso indispensabile poiché permetterà una lavorazione molto lunga e accurata nei dettagli senza che il colore, nonostante essendo acrilico, asciughi troppo in fretta.
Bisogna comunque tenere presente che occorre prendere dimestichezza con la spatola per imparare a gestirla nel modo più corretto e ottenere i disegni dei caratteristici nodi del legno.

Come creare un effetto legno di noce
Per ottenere questo tipo di effetto sarà indispensabile munirsi di diverse tipologie di pennelli: quelli piatti tradizionali serviranno per creare una base acrilica, molto diluita, con del marrone scuro e per evidenziare le venature verticali con diverse tonalità di marrone; quelli piatti dalle setole lunghe per creare la caratteristica granatura verticale del noce, mentre con quelli a goccia si potranno disegnare le venature più sottili verticali e quelle concentriche.

Come imitare il parquet
I colori ad olio sono colori densi e viscosi che permettono di realizzare zone molto velate, ma anche tratti di colore particolarmente intesi a seconda della quantità di colore depositata dal pennello sulla superficie. Sfruttando questa loro particolare caratteristica, oltre al loro lungo tempo di asciugatura si possono ottenere delle bellissime e delicate decorazioni che imitano le più svariate tipologie di parquet, effetto che si abbina molto bene a una decorazione di découapge ambientato.
Per realizzare questo effetto è necessario stendere una prima mano uniforme di un colore acrilico della tonalità che più si avvicina a quella del legno che si vuole dipingere. Procedere quindi con la stesura di una mano leggera di colla per découpage che faciliterà la sfumatura dei tratti che andranno a delineare i listelli di parquet.
Prima di cominciare a lavorare con i pennelli è consigliabilie tracciare i listelli con una matita seguendo le consuete regole della prospettiva.
Intingere poi un pennellino a goccia sottile nel colore ad olio terra scura e ripassare le linee dei listelli in maniera discontinua e un po’ irregolare. Con un pennellino piatto sottile pulito sfumare quindi le linee appena eseguite verso l’interno di ciascun listello. Eseguire anche qualche linea interna ai listelli e sfumarla delicatamente come indicato sopra.
Per dar vita ai tipici nodi del legno bisognerà invece realizzare dei semicerchi concentrici, leggermente allungati e interrotti su un lato.
Per rendere più realistico l’effetto si consiglia di osservare bene un listello di legno vero ed imitarne le linee fino a prendre dimistichezza con questo tipo di decorazione.