Il rame contro la peronospora del pomodoro | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Il rame contro la peronospora del pomodoro

Il rame contro la peronospora del pomodoro

Il rame è un prezioso aiuto per la prevenzione di alcune patologie che possono colpire le nostre piante.

Nelle forme più utilizzate: verderame (poltiglia bordolese), solfato, idrossido, ossicloruro, esplicano bene la loro azione quando il clima non è troppo piovoso. In questi casi ogni 2 settimane è normalmente sufficiente per prevenire focolai di peronospora.

In presenza di acquazzoni frequenti, condizioni instabili che hanno caratterizzato le ultime primavere, il rame viene facilmente dilavato. Applicarlo dopo ogni temporale è , non solo inutile, ma dannoso per l’accumulo di questo metallo nel suolo che porta a sterilizzare il terreno rispetto ai microrganismi utili. In previsione di periodi perturbati prolungati, meglio affidarsi a prodotti che non vengono dilavati dalle pioggie (Metalaxil, Mandipropamid, Cimonaxil, Dimetomorf, sono tra i principi attivi più facilmente reperibili) rispettando i periodi di carenza, come facciamo per il rame.

COME COLTIVARE IL POMODORO