Zafferano, essenza gialla | VIRIDEA
Zafferano, essenza gialla

Zafferano, essenza gialla

Zafferano, essenza gialla; lo Zafferano, dall’arabo za‘farān, è una bella pianta perenne originaria dell’Asia Minore, che cresce spontanea nel bacino del Mediterraneo ed è coltivata anche come essenza ornamentale. La preziosa droga usata in cucina è ottenuta dalla specie Crocus sativus, per produrre un chilo di Zafferano è necessario raccogliere circa 200 mila fiori da cui si prelevano manualmente gli stimmi (la parte che riceve il polline durante l’impollinazione) il cui peso si riduce notevolmente una volta essiccati prima di essere conservati. Ama il sole e non teme il gelo. Fiorisce nel mese di ottobre e i pistilli all’interno dei fiori si raccolgono alla mattina al sorgere del sole prima che si aprano. Stimola l’appetito e favorisce la digestione.

Ferdinando Fontanella, Twitter:  @nandofnt

SCARICA LA GUIDA ALLE AROMATICHE