Vasi natalizi | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Vasi natalizi

Vasi natalizi

Anche i vasi possono vestirsi a festa;  con un po’ di fantasia, colore, pennelli, nastro e feltro potete realizzare dei vasi porta piante o porta regali che rallegreranno le vostre case o diventare un regalo fai da te molto speciale e ‘green’ per le prossime feste.

MATERIALE NECESSARIO

Vaso in terracotta (diametro superiore 16 cm)
Colori acrilici: Bianco avorio, Rosa Pesca, Grigio, Nero, Rosa antico, Marrone chiaro
Pennello piatto setola arancione n° 18, 14, 10
Pennello angolare n° 10
Pennello tondo n°3
Pennello da stencil n° 10
Pennello piatto setola grezza mis. 38 mm
Vernice di finitura opaca all’acqua
Carta da lucido
Matita 2B e gomma
Bulino o biro scarica
Nastro adesivo di carta
Feltro rosso 45×50 cm
Filo moulinè rosso e ago cruna larga
Nastri decorativI, campanellini, pom pom

PROCEDIMENTO

Cartamodello 1

Scarica il cartamodello 1 da qui

Cartamodello 2

Scarica il cartamodello 2 da qui 

1 – Stendere sul vaso una mano di colore bianco avorio con il pennello piatto in setola arancione n°18. Lasciare asciugare e stendere una seconda mano di colore.

2 – Caricare il pennello asciutto in setola grezza con poco grigio, scaricarlo su un tovagliolino di carta e passarlo sul bordo in rilievo del vaso, in modo da sfumarlo leggermente.

3 – Ricalcare il cartamodello su carta da lucido. Ripassare sul retro del cartamodello il disegno con una matita grassa (almeno 2B). Con il nastro adesivo, fissare il cartamodello sul vaso e ripassare il disegno con un bulino o con una biro scarica. In questo modo la grafite della matita si trasferirà sul supporto.

4/5 – Con il colore rosa pesca e il pennello piatto n° 14 dipingere il viso del Babbo Natale. Lasciare asciugare e stendere altre mani finché il colore non sarà omogeneo. Ricalcare nuovamente tutti i dettagli coperti dal colore e con il pennello piatto n° 10 dipingere le sopracciglia con il colore bianco avorio. Con il pennello tondo e il nero dipingere gli occhi e lasciare asciugare.

 

6 – Per realizzare le ombreggiature caratteristiche della Country Painting, intingere il pennello angolare nell’acqua e, per toglierne l’eccesso, posare leggermente le setole su un tovagliolo di carta. Intingere ora solo la punta più lunga del pennello nel colore, farlo scorrere un superficie liscia (ad es su un piattino) avanti e indietro, in modo da sfumare il colore sulle setole, facendo attenzione a mantenere pulite le setole più corte. Ora passare il pennello così preparato sulle zone che si intende ombreggiare. Si inizia con la parte inferiore del naso del Babbo Natale, utilizzando il colore rosa antico. Con lo stesso colore ombreggiare anche sotto il bordo in rilievo del vaso, lungo i lati del viso e sul labbro.

7 – Per realizzare la sfumatura a secco caricare il pennello da stencil asciutto con poco colore rosa antico e scaricarlo bene sul tovagliolino di carta. Passare il pennello sulle guance del Babbo Natale con movimenti circolari.

8 – Con il colore bianco avorio realizzare le lumeggiature sul naso, sotto gli occhi e sul labbro seguendo lo stesso procedimento spiegato nel punto 6.

9 – Con il colore marrone chiaro ombreggiare la zona inferiore delle sopracciglia, sotto il naso, la zona inferiore dei baffi e sotto il labbro. Realizzare anche un’ombreggiatura lungo tutta la circonferenza del vaso, sotto il bordo in rilievo. In questo caso, dato che l’ombreggiatura dovrà essere più larga, usare il pennello piatto n° 18 preparato nel medesimo modo del pennello angolare.

10/11 – Mescolare il marrone chiaro con il nero e con il colore ottenuto dipingere i contorni del disegno con il pennellino tondo. Intingere il retro del pennello nel bianco e realizzare dei punti luce negli occhi. Lasciare asciugare bene.

12 – Stendere sul vaso una mano di vernice trasparente opaca utilizzando il pennello piatto n° 18. Consiglio di stendere la vernice anche all’interno del vaso, così nel caso venga usato per contenere una pianta, l’acqua non rovinerà la decorazione.

13 – Piegare a metà il foglio di feltro mantenendo eventuali decorazioni all’interno e cucire tra loro i due lati opposti al lato piegato.

14 – Passare con ago e filo lungo tutto il perimetro di uno dei lati aperti con il punto filza.

15/16 – Tirare il filo in modo da arricciare il feltro. Saldare bene l’apertura e rigirare il sacchetto di feltro.

 

17/18 – Riempire il sacchetto di regali o dolcetti e inserirlo nel vaso precedentemente decorato. Chiudere il sacchetto/ cappello con nastri, cordini, ed elementi decorativi a piacere. Se si desidera, una volta svuotato il “cappello”, è possibile riempirlo di imbottitura o altro e tenerlo come elemento decorativo. Altrimenti si può rimuovere il cappello e utilizzare il vaso per la Stella di Natale, un piccolo albero di Natale o altri elementi vegetali a piacere come rametti di pungitopo, bacche ecc.

 

   

 

Progetto realizzato in collaborazione con Michela Dal Lago Decorazioni

Scopri gli altri tutorial fai-da-te di Viridea! 

Scopri le altre idee per il Fai da te

Tutti i tutorial di Viridea per dare sfogo alla tua creatività.