Un orto d’oro per ritrovare energia e ottimismo | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Un orto d’oro per ritrovare energia e ottimismo

Un orto d’oro per ritrovare energia e ottimismo

L’oro del sole racchiuso in un ortaggio da portare in tavola, raccolto allungando una mano: ecco un vero tesoro facile da ottenere con poco impegno e in tempi brevi. Gli ortaggi color giallo oro sono tanti, e a volte poco conosciuti. Oltre al sapore, hanno un pregio da non sottovalutare, legato all’effetto cromoterapico sul nostro benessere psicofisico. La cromoterapia è oggi avallata dalla scienza e applicata anche in architettura; la nostra reazione ai colori è in parte innata e in parte dovuta alle influenze culturali.

L’effetto del colore giallo
Il colore giallo è indissolubilmente legato prima di tutto al sole e quindi all’energia, alla forza vitale, ai piaceri della bella stagione. Per queste ragioni, il colore giallo è connesso alle emozioni della felicità e allegria, ci aiuta a usare la forte arma dell’ottimismo, a essere positivi e a vedere le cose con speranza e determinazione. Il colore giallo brillante, scintillante nel sole e quindi con un effetto dorato, aiuta a liberare la mente: lo abbiamo provato tutti osservando lo scintillio dorato del tramonto sull’acqua. Una mente libera è più aperta al pensiero creativo e alle relazioni interpersonali.

L’oro in tavola
In cucina, il colore giallo è legato a cibi che sono una vera tentazione: creme e torte, gelati, ravioli e pasta, polenta saporita, e cento altri splendidi piatti delle nostre tradizioni locali o di derivazione etnica. Il giallo di curcuma e zafferano, per esempio, oltre a portare sapore e virtù salutari, è anche un modo per stimolare l’appetito. Giallo oro per molti frutti, a partire dagli agrumi, ricordando che i vegetali di colore giallo-arancio aiutano a prevenire l’invecchiamento cellulare e le malattie cardiovascolari perché contengono antiossidanti che hanno effetti positivi anche sulla vista e sul sistema immunitario. E gli ortaggi gialli? Tanti e buonissimi…

L’orto giallo oro
In balconi, terrazzi e piccoli orti, diamo spazio al colore dell’allegria. I pomodorini gialli ciliegini e datterini sono particolarmente dolci, facili, vigorosi e resistenti; con poche cure, ancora danno frutti fino a ottobre! Oro anche nei peperoni dolci, gialli o arancioni, di tipo classico come il “Giallo di Cuneo” oppure a corno appuntito, molto digeribili. Il fagiolino giallo è una meraviglia: tenero, senza filo e adatto anche alla coltivazione in vaso. Spettacolare, e davvero squisita, la zucchina gialla: colore brillante, ricca fioritura anch’essa color del sole, da usare in risotti o fritta in pastella. Insolito il cavolfiore Arancione Clementine: la “testa” è davvero color oro! Giallo oro anche per il mais dolce, bella pianta facile le cui pannocchie si cucinano anche alla griglia. L’indivia ha uno splendido “cuore” giallo oro, e chi preferisce i sapori hot potrà scegliere peperoncini dorati e piccanti come il “Cedrino” e il “Beni Highlands”, una vera bomba. Un’ultima curiosità? L’anguria gialla: la polpa color oro, dolce e succosa, ricorda un po’ ananas e mango. E non dimentichiamolo, un orto ricco di ortaggi color del sole sarà splendido anche da vedere… e ci aiuterà a conservare ottimismo, di cui abbiamo proprio tutti un gran bisogno!

Orto, un gioco per tutti, anche per i piccoli