Syringa vulgaris | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Syringa vulgaris

Syringa vulgaris

La Syringa vulgaris produce caratteristiche “pannocchie” fiorite, di differenti colori, dal lilla, al viola al porpora.

SCHEDA BOTANICA
Arbusto spogliante, alto 2 m e largo 1,60 m, crescita mediorapida; foglie cuoriformi, verde smeraldo; fiori piccoli, in grosse pannocchie profumate, bianchi, lilla, viola, porpora, in aprile-maggio.
UTILIZZO
In giardino e in vasche grandi (80 x 50 x 50 h cm) come esemplare singolo, per macchie di colore o siepi medio-alte.
AMBIENTE
Vive all’aperto tutto l’anno in tutta Italia. Al sole fiorisce molto meglio. Tollera benissimo freddo, caldo, vento gelido o salmastro.
TERRA
Gradisce un terreno fertile, profondo e ben drenato, ma si adatta ad altri substrati non acidi.
ACQUA
In giardino, abbondante in primavera-estate se non piove a lungo; scarsa in inverno. In contenitore, annaffi are quando il terriccio si è asciugato.
CONCIME
In autunno, in marzo e in giugno, del tipo universale granulare a lenta cessione.
NOTE
Eliminare i fiori appassiti; potare per contenere la pianta; togliere i polloni basali.
ABBINAMENTI
In siepi miste informali con lentaggine, fi ladelfo, sambuco…

Consulta, scarica e stampa la nostra scheda sulla Syringa (Lillà).