Razza maltese, il cane di origini antichissime | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Razza maltese, il cane di origini antichissime

Razza maltese, il cane di origini antichissime

Razza Maltese, Il cane di origini antichissime, è un graziosissimo cagnolino di piccola taglia

Le prime notizie che abbiamo in merito al Maltese risalgono all’ antico filosofo greco Teofrasto, il quale lo descrive come “ cane di razza Melita”, ossia l’ antico nome dell’ isola di Malta. E Charles Darwin nei suoi studi di genetica fa risalire la comparsa di questo cane addirittura ad 8000 anni fa.

Di fatto, originario dell’ isola maltese questa razza è stata selezionata in Italia aggiungendo sangue di Epagneul nano e di Barbone nano.

Anche gli antichi romani parlano del Maltese come del cagnolino preferito dalle nobili e patrizie matrone romane. Dopo un periodo di abbandono dell’ interesse nei suoi confronti durante il Medioevo, tornò in auge durante il Rinascimento comparendo nei salotti aristocratici e venendo spesso dipinto in celebri tele. Nell’ Ottocento il Maltese ebbe larga diffusione e gli si imputarono addirittura virtù taumaturgiche, indicando in esso una cura per … il mal di pancia. In effetti … tenuto stretto al petto o accovacciato sull’ addome, il Maltese svolgeva un effetto riscaldante simile ad una borsa di acqua calda!

Lo standard impone un’ altezza di 21 cm. per le femmine e di massimo 25 cm. per il maschio, con un peso leggero che oscilla dai tre ai quattro Kg.

E’ un cagnolino assai grazioso, intelligentissimo e curioso, facile amico di tutte le persone con cui si dimostra subito festoso. La sua bellezza è il magnifico pelo candido, lungo e setoso che scende in ampie frange fino a coprire completamente le zampette. Il mantello, orgoglio e splendore della razza andrà tuttavia spazzolato e toelettato di frequente, e spazzolato giornalmente, perché un Maltese sporco e trascurato è davvero triste! Cane longevo e robusto ha occhi scuri grandi e vivaci. Le orecchie sono triangolari e ricadenti in avanti. La coda è frangiata e ricadente.

Insomma un ottimo amico da coccolare sul divano ma col quale, instancabile, si potranno compiere lunghe e piacevoli passeggiate.

Dott. Marco Gentile, Medico Veterinario, Albo 1622 Torino