Portulaca, la "pianta pazzesca" | VIRIDEA
Portulaca, la “pianta pazzesca”

Portulaca, la “pianta pazzesca”

La portulaca è una pianta originaria dell’Asia, oggi diffusa in tutto il mondo come infestante negli orti e nei giardini.

Si tratta di una specie erbacea annuale, dal portamento assai esuberante: il fusto e le foglie succulenti si espandono al suolo in modo radiale formando estese chiazze. Per tale motivo gli Arabi l’hanno denominata baqla hamqa, che significa pianta pazzesca. La portulaca è anche commestibile: le cime e le foglie tenere, raccolte prima della fioritura, sono ottime nelle insalate e nelle minestre.

Ferdinando Fontanella, Twitter:  @nandofnt