Pesco Benedicte | VIRIDEA
Pesco Benedicte

Pesco Benedicte

Pesco Benedicte produce pesche perfette per dessert al cucchiaio, torte secche e ripiene, e per sciropparle. Inoltre si possono abbinare in modo fantasioso a piatti estivi davvero particolari. Ottime anche se raffredate in frigorifero e consumate fresche. La pesca è ricca di vitamine e sali minerali (fosforo, potassio, magnesio, zolfo, ferro, manganese, zinco). Consumare pesche ha un’azione disintossicante, migliora la circolazione sanguigna, il transito intestinale, riduce il colesterolo cattivo (LDL), e grazie alla presenza di fibre, abbassa i livelli di glucosio nel sangue.
La pianta: Crescita vigorosa, con portamento tendenzialmente assurgente. Inizia presto a fruttificare.
Le pesche: Molto grandi (arrivano a pesare circa 140 gr), con buccia colore giallo-verde vistosamente sfumato di rosso chiaro. La polpa è bianca con leggere sfumature rosse; si stacca facilmente dal nocciolo.
Impollinazione: La varietà non necessita di impollinatori, perciò produce autonomamente.
Portainnesto: San Giuliano 655/2
Sapore: Dolce, succoso. Nel complesso è equilibrato e di buone qualità organolettiche
Maturazione: Seconda metà di agosto – inizio Settembre.
Produzione: Molto abbondante
Resistenza al freddo: Molto buona
Resistenza alle malattie: Molto buona