Peperoncino Fuoco della prateria | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Peperoncino Fuoco della prateria

Peperoncino Fuoco della prateria

ORIGINE: Italia

PICCANTEZZA50.000 gradi Shu

CARATTERISTICHE: bellissima pianta adatta alla coltivazione in vaso. Forma un cespuglio alto 50 cm. Frutti a cornetto disposti a mazzetto e particolarmente piccanti.

USO: i frutti del Fuoco della prateria maturano da viola scuro, ad arancio, a rosso contemporaneamente sulla stessa pianta.

LA COLTIVAZIONE

  • Costanti, moderate irrigazioni evitando di bagnare le foglie
  • Non concimare fino a quando la pianta non comincia ad allegare i primi frutti
  • Il peperone soffre gli abbassamenti di temperatura che ne arrestano lo sviluppo

IMPORTANTE: È consigliabile usare tutori per evitare rottura delle piante.

CONSIGLIO BIO: Piantate il basilico in mezzo alle piante di peperone lo proteggerà dai parassiti. Facilissima e consigliata la coltivazione in vaso.

Ricco di vitamina C e provitamina A, antibatterico.

ECCO I MIGLIORI PEPERONCINI