Passiflora coerulea | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Passiflora coerulea

Passiflora coerulea

La Passiflora coerulea è un rampicante che si adatta bene a qualunque clima a patto che non geli. Ha una fioritura davvero spettacolare con fiori estremamente “elaborati”.

SCHEDA BOTANICA
rampicante spogliante nel Nord, sempreverde nel Sud, con tralci lunghi 12 m a crescita rapida; foglie pentalobate, verde bottiglia; fiori grandi, stellati, bianchi con stami viola, da maggio ad agosto; frutti commestibili, arancione a maturazione.
UTILIZZO
in giardino e in vasche grandi (80x50xh50 cm) per coprire grigliati, recinzioni, muri ecc.
AMBIENTE
vive all’aperto ovunque, anche al Nord; in inverno è da pacciamare sull’arco alpino. Vive meglio al sole, ma resiste a mezz’ombra. Tollera fino a 0 °C, il caldo intenso e i venti salmastri.
TERRA
predilige terreno fertile e ben drenato, ma si adatta ad altri substrati.
ACQUA
in giardino, media o abbondante in primavera-estate; scarsa o nulla in inverno. In vaso, quando il terriccio si è asciugato.
CONCIME
in autunno, in primavera e in estate, del tipo granulare universale.
NOTE
tollera potature anche drastiche, in inverno, per riordinare la chioma.
ABBINAMENTI
non si mescola bene ad altre piante, ma si possono mettere bulbose alla base.

Consulta, scarica e stampa la nostra scheda sulla Passiflora coerulea.