Pareti fiorite per chi ha poco spazio | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Pareti fiorite per chi ha poco spazio

Pareti fiorite per chi ha poco spazio

Le pareti fiorite sono certamente una soluzione esteticamente bella ma anche estremamente funzionale. Se il terrazzo e il giardino devono essere un ambiente confortevole da vivere nel corso di tutte le stagioni, è indispensabile progettare zone protette: possono servire grigliati, schermature frangivento, pergole o gazebi, muri vegetali. Gli schermi e i grigliati, coperti con rampicanti, sono indispensabili per garantire la privacy, ma anche per proteggere dal vento, o ancora per celare alla vista un panorama urbano piuttosto sconfortante. E qui entra in gioco il rivestimento delle pareti con vegetali, sistema esteticamente valido per dissimulare un muro incombente e anonimo o per articolare lo spazio in ambienti diversi. Una parete vegetale ha un impatto notevole e totalmente naturale. Inoltre i muri verdi possono sfruttare la capacità filtrante di alcune piante nei confronti di sostanze inquinanti dell’aria, e in ogni caso hanno buone proprietà coibentanti, perché viene limitato il surriscaldamento dell’intonaco
in estate. Ma per chi non avesse molto spazio ci sono rampicanti più adatti di altri che necessitano viceversa di ampie superfici.
Vediamo alcune soluzioni:
La Rosa rampicante “è una pianta vigorosa e molto resistente alle malattie, raggiunge dai 2 ai 3 metri d’altezza. Ha un ampio fogliame verde vivo, sviluppa abbondanti fioriture multicolore, spesso profumate ed è ottima per muri e recinzioni.
Il Caprifoglio giapponese esiste in diverse tipologie; alla bellezza e resistenza aggiunge il profumo. Pianta molto durevole, resiste al gelo e vive anche in grandi vasche profonde, ben irrigata. In inverno perde le foglie.
La Clematis montana è molto resistente, con abbondante fioritura profumata a maggio/giugno e nuovamente in settembre. Adatta anche a posizioni semiombreggiate. Il suo sviluppo arriva ad occupare 5-6 mq con un solo esemplare.
Infine il Falso gelsomino (rincospermo) che è un grande classico: ha molte virtù tra le quali, non ultima, quella di resistere bene anche allo smog urbano. Ha fogliame sempreverde di color verde scuro brillante e produce fiori molto profumati da aprile a luglio. Vive bene in vaso, in posizioni soleggiate (ben irrigato) o in ombra parziale; richiede poche cure e difficilmente si ammala. Ottima la resistenza al gelo.