Un orto a misura di bambino

Un orto a misura di bambino: la cura delle piante da orto è un’attività divertente e formativa che aiuta i bambini a comprendere i ritmi della natura e i suoi segreti meravigliosi. Inoltre, l’orto può insegnare l’importanza di nutrirsi in modo sano e genuino.

Le verdure crescono bene in piccoli appezzamenti di terra in giardino oppure in vasi e cassette, al sole. Scegliete ortaggi facili, veloci e vistosi: l’ideale è acquistare le piantine pronte al trapianto (pomodori a ciliegia, peperoni, melanzane, lattughe, fragole, basilico, prezzemolo) che renderanno subito l’orto vivace e colorato.

Non dimenticate gli ortaggi rampicanti: i fagioli e i piselli crescono velocissimi e danno subito soddisfazioni. Aiutate i bambini anche a seminare qualcosa che nasce entro pochi giorni: rapanelli, lattuga da taglio. Realizzate con i bambini le etichette con i nomi di ogni ortaggio, per favorire la conoscenza dei diversi tipi di verdure dell’orto.

Aiutate i piccoli a organizzare il lavoro preparando insieme a loro una tabella settimanale per annotare i lavori da fare (innaffiare, concimare, raccogliere) e un bel diario per riportare i successi e i raccolti, magari completo di foto: sarà per loro una grande soddisfazione!

L’orto dei piccoli può contenere piante insolite e divertenti: i pomodorini gialli, le melanzane bianche, erbe curiose come la salvia al profumo di ananas, il timo all’ aroma di limone, la borragine dai fiorellini a stella e la stevia, le cui foglie sono dolcissime e vengono infatti utilizzate come dolcificante naturale.