Laurus nobilis (Alloro) | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Laurus nobilis (Alloro)

Laurus nobilis (Alloro)

Il Laurus nobilis, meglio conosciuto come pianta di alloro è un arbusto aromatico sempreverde e profumato.

SCHEDA BOTANICA:
arbusto o piccolo albero sempreverde, alto fino a 6 m e largo fino a 3,5 m, con crescita lenta; foglie coriacee, aromatiche, di colore verde scuro; fiori giallastri, in primavera, a cui seguono bacche nere in estate sugli esemplari femminili.
UTILIZZO:
in giardino come esemplare ad alberello, a cespuglio o per creare una siepe. Anche in vaso (diametro minimo 50 cm per esemplari adulti).
AMBIENTE:
vive all’aperto tutto l’anno, da proteggere sull’arco alpino in inverno. Preferisce il sole, tollera un certo freddo, il caldo e la salsedine; non ama il vento gelido.
TERRA:
si adatta a quasi tutti i tipi di substrato, meglio se fertili e ben drenati.
ACQUA:
in giardino, medio-scarsa e solo su piante giovani in primavera-estate se non piove per un lungo periodo. In vaso, quando il terriccio è asciutto.
CONCIME:
in autunno, del tipo universale a lenta cessione.
NOTE:
non ama le potature drastiche: accorciare moderatamente se necessario.
ABBINAMENTI:
con cespugli da fiore, rose Polyantha o Floribunda, oleandri ecc. oppure con altri sempreverdi da siepe come pittosforo e agrifoglio.

Consulta, scarica e stampa la nostra scheda sul Laurus nobilis.