La terapia del colore: Azzurro, serenità e freschezza | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
La terapia del colore: Azzurro, serenità e freschezza

La terapia del colore: Azzurro, serenità e freschezza

La terapia del colore detta cromoterapia, utilizza la scala dei colori per scopi terapeutici, perché ognuno di essi esercita un effetto sulla psiche umana e sugli stati d’animo.
Scopriamo i benefici dell’azzuro che regala serenità e freschezza
Il blu, l’azzurro, il lilla: ecco i colori ideali in giardino o in terrazzo, luoghi votati al riposo e alla rigenerazione psicofisica. Un ambiente giocato su queste tonalità aiuta a ridurre l’impatto delle emozioni negative accumulate che, senza che ce ne rendiamo conto, lasciano strascichi anche sul nostro inconscio.
Questa gamma cromatica trasmette freschezza, fattore prezioso in estate: la percezione che abbiamo di questi colori ci aiuta ad aumentare la sensibilità al freddo e a diminuire quella al calore. Inoltre allarga la percezione dello spazio e accentua la sensazione di ordine; favorisce il  rilassamento dei muscoli e predispone meglio a un sonno ristoratore.
Il regno vegetale offre una varietà di fiori che sbocciano in questa tinta nelle diverse stagioni. Accostate piante a fioritura scalare, in modo che il giardino non sia mai privo di blu e di azzurro: muscarianemoni e fiordalisi in primavera, iris, delphinium e clematidi in estate, astri in autunno, fino ai crochi invernali dal delicato azzurro-violetto.