La lavanda, bella e profumata | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
La lavanda, bella e profumata

La lavanda, bella e profumata

La lavanda (Lavandula angustifolia) è un’erba che cresce spontanea nei terreni aridi e sassosi del Mediterraneo occidentale. Fiorisce da maggio a settembre producendo una profumatissima infiorescenza azzurro-violetto.

Inoltre è anche diffusamente coltivata come entità ornamentale e per l’estrazione dell’olio essenziale.

Chi pianta la lavanda celebra la pulizia. In passato l’essenza era usata per profumare l’acqua che serviva a lavarsi, mentre ancora oggi i fiori essiccata sono messi negli armadi e nelle cassettiere per profumare la biancheria.

Ferdinando Fontanella – Twitter: @nandofnt