Il pitone moluro

Il pitone moluro è un serpente originario dell’ India e delle foreste pluviali del Sud-Est Asiatico. E’ un animale destinato a raggiungere dimensioni imponenti come una lunghezza  anche di 5 metri ed un peso di 20-25 Kg.

Premettiamo subito quindi trattarsi di un serpente molto impegnativo, per il quale, se acquistato da giovane, bisogna comunque preventivare un grande terrario dimensione armadio, di cui bisogna anche considerare il peso e l’ingombro, onde trovare a priori la giusta e definitiva collocazione. E’ pertanto un ofide da sconsigliare al principiante, quanto potrà dare soddisfazioni all’erpetologo più esperto. Animale longevo può vivere anche 25 anni. Gradiscono una teca a sviluppo orizzontale benchè apprezzino anche riposare avvolti su qualche grosso ramo.

Necessitano, per riprodurre le migliori condizioni naturali, di un ambiente ricco di vegetazione e molto umido, spesso quindi nebulizzato, nel quale disporremo  grandi vasche d’acqua per bere ma soprattutto immergersi. La temperatura ottimale oscilla fra i 28 e i 34°C. Si alimentano una volta alla settimana-10 giorni, assumendo a seconda della taglia raggiunta dal pitone: topo, ratto, coniglio, pollo. Trattasi di una specie ovipara che depone fino a 50 uova incubate dalla femmina, che vi si attorciglia intorno, per circa due mesi.

Dr. MARCO GENTILE Medico Veterinario Albo 1622 TORINO