Il limone, incrocio tra cedro e arancio | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Il limone, incrocio tra cedro e arancio

Il limone, incrocio tra cedro e arancio

Il limone (Citrus limon) è un piccolo albero sempreverde natio della regione himalaiana.

La sua origine è probabilmente dovuta a un antichissimo incrocio naturale tra il cedro e l’arancio amaro. Su questi primi esemplari, comparsi casualmente, l’umanità ha poi, nel corso dei millenni, lavorato per selezionare le pregiate varietà che oggi conosciamo.

Nel bacino mediterraneo la pianta è nota fin dall’antichità e, come testimoniano alcuni affreschi pompeiani, già gli antichi romani la piantavano per ornamento. Furono però gli arabi, solo nel XI secolo, ad introdurre per la prima volta in Spagna una vera coltivazione di Limoni.

Ferdinando Fontanella, Twitter: @nandofnt

Se vuoi saperne di più sulla sua coltivazione, abbiamo ciò che fa per te…