Il drago barbuto (Pogona vitticeps) | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Il drago barbuto (Pogona vitticeps)

Il drago barbuto (Pogona vitticeps)

Il drago barbuto (pogona vitticeps) è bellissimo nel suo aspetto mostruosamente preistorico, Il suo nome aggiunge un’aura di mistero a questo straordinario animale, ma in realtà è un buon “drago”, dall’ottimo carattere, capace di familiarizzare con la presa delle nostre mani.

Originario dell’Australia raggiunge da adulto una lunghezza di 25-30 cm e ha una aspettativa di vita di almeno 8-10 anni. Il maschio presenta una testa più importante ed il bargiglio, le creste nucali ed i pori femorali sono più sviluppati che nelle femmine. Per il drago barbuto allestiremo, preferibilmente, un terrario a sviluppo verticale che con fantasia arricchiremo  di piante verdi non tossiche tipo photos e ficus benjamina, in quanto apprezzerà arrampicarsi e nascondersi sopra e fra i rami intrecciati.

La temperatura della teca sarà tarata a 28-32°C, requisito facilmente ottenibile con l’uso di lampade ad incandescenza/infrarosse e con l’aggiunta di una lampada UVA-UVB onde riprodurre e garantire l’adeguato irradiamento solare. Una vaschetta di acqua pulita sarà sufficiente a soddisfare la sete, non esigendo notevoli gradienti di umidità.

Il pogona è un sauro onnivoro che si alimenterà perciò con vegetali a foglia larga, pezzettini di frutta morbida, banana, fragola, melone, mela e pere molto mature; ma anche di insetti quali grilli, cavallette e camole. Insomma, un rettile semplice per una bella esperienza, consigliabile anche ad appassionati alle “prime armi”! In natura i draghi barbuti depongono 6-10 uova in terreno umido-sabbioso dove restano ad incubare per circa 65 giorni.

Dr. MARCO GENTILE Medico Veterinario Albo 1622 TORINO