Il Cavalier King Charles Spaniel

La razza di cane Cavalier King Charles Spaniel è diventata famosa da quando il Re Carlo II Stuart in Inghilterra gli concesse il proprio nome ed il…cavalierato, tuttavia con molta probabilità essa esisteva già prima, benché in una taglia minore, il cosiddetto King Charles di almeno 5 cm di altezza inferiore.

Il Cavalier King Charles per standard ha un’altezza compresa tra 25 e 35 cm al garrese, ed un peso che va dai 4,50 agli 8,5-9 kg. E’ quindi un cane di piccola taglia ottimo per la compagnia, disciplinato, silenzioso ma privo di eccessive timidezze, brillante, gioviale e più sportivo del “cugino” più piccolo.

Ha un ampio mantello setoso e fluente, con eleganti ed abbondanti frange ma mai con riccioli. Si presenta in quattro varietà di colore: il nero con focature marroni su occhi, guance, interno delle orecchie, torace ed arti; il cosiddetto “ruby” di mantello rosso cervo monocolore; il “blenheim” di fondo bianco con pezzature colore castagno vivo; ed infine il tricolore ossia nero e bianco con macchie castane nelle aree in cui sono presenti nel tipo nero focato. Gli occhi un poco sporgenti dalle orbite sono grandi, umidi ed espressivi, sempre scuri e brillanti.

Se nasce come cane da caccia con ottimo olfatto, vista e mandibole formidabili, è ad oggi sicuramente uno squisito e facile cane da compagnia, ideale anche per la città, e magnifico per i bambini.

Dott. Marco Gentile, Medico Veterinario, Albo 1622 Torino

Sei appassionato di cani? Scopri tutte le razze più interessanti!