Hydrangea paniculata | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Hydrangea paniculata

Hydrangea paniculata

L’Hydrangea paniculata è un elegante arbusto che produce fiori grandi bianchi, rosa o azzurri in varie tonalità, da fine estate all’inizio dell’autunno.

SCHEDA BOTANICA
Arbusto caducifoglio, alto 3 m e largo 2 m, a crescita medio rapida; grandi infiorescenze a corimbo (fino a 25 cm di lunghezza), bianche o rosa, fra giugno e ottobre.
UTILIZZO
In giardino come singolo esemplare o come bordura o siepe. Anche in vaso (diametro minimo 40 cm).
AMBIENTE
Vive all’aperto in tutta Italia; in inverno pacciamare sulle Alpi. Al sole fiorisce di più, ma può resistere a mezz’ombra e all’ombra luminosa. Tollera il gelo fino a -5 °C e il caldo.
TERRA
Terreno non calcareo e sempre molto ben drenato.
ACQUA
In giardino, abbondante in primavera-estate, scarsa in autunno e inverno. In contenitore, prima che il terriccio si asciughi.
CONCIME
In autunno e in primavera, del tipo granulare universale. Da maggio a ottobre, del tipo liquido per piante da fiore.
NOTE
Potare in febbraio, tagliando i rami vecchi.
ABBINAMENTI
Con sempreverdi da siepe di media taglia e con bulbose primaverili ed estive, annuali o perenni da fiore di taglia media ai piedi dei cespugli.

Consulta, scarica e stampa la nostra scheda sull’Hydrangea paniculata.