Home working nel verde | VIRIDEA
Home working nel verde

Home working nel verde

L’home working e il telelavoro sono la soluzione flessibile per il futuro, che elimina il pendolarismo e connette il team professionale in maniera telematica, mettendo in connessione uffici centrali e lavoratori in remoto attraverso le tecnologie.
Oggi le connessioni più rapide e in remoto, i cloud più efficienti e i nuovi device permettono una collaborazione efficace e rendono concreta l’idea del remote job, che fino a pochi anni fa sembrava poco praticabile. La nuova frontiera dell’home working è il garden working. Le ultime grandi mostre di giardinaggio, tra cui il londinese Chelsea Flower Show, hanno proposto molti modelli di terrazzi e giardini concepiti per lavorare.

Lanciato dalle grandi compagnie high tech di Palo Alto, il remote job in giardino ha avuto conferma dai ricercatori della San Francisco State University: elevati livelli di produttività e di creatività rendono questa soluzione idonea ed economicamente interessante. Oggi esistono aziende specializzate nella realizzazione di garden offices, uffici chic da montare in giardino in poche ore, accessoriati di tutti i comfort.

I vantaggi? La natura rilassa la mente e la rende quindi più creativa e aperta; lo stress viene ridotto sensibilmente e si rimane in contatto con l’ambiente domestico e la famiglia.
C’è una raccomandazione, espressa dagli specialisti dell’home working: occorre crearsi un “nido” per lavorare bene, dotato dei comfort necessari. Ove possibile, una piccola costruzione in legno da adibire a ufficio, immersa tra piante e fiori, sarà l’ideale per andare al lavoro… a 10 passi dalla cucina.

Colonna sonora? ci pensano gli uccellini.

Vuoi leggere altri articoli come questo? Iscriviti al Club Viridea per avere accesso a tutti i nostri magazine!