Heuchera o Eucheria | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Heuchera o Eucheria

Heuchera o Eucheria

L’Heuchera o Eucheria originaria dell’Asia è una pianta dell’unica varieta’ di saxifraghe adatte alla coltivazione anche in appartamento. Si presenta come piccola pianta con foglie rotonde, di colore verde, con venature bianche o con bordi e venature anche rosa, nella varieta’ Tricolor. Le foglie possono presentare anche una leggera pelosita’. In estate produce dei piccoli fiori bianchi e inizia a produrre, tramite stoloni, una miriade di piccole piantine. Se la pianta viene coltivata appesa in basket o su un davanzale, si ha un piacevole effetto ornamentale. In giardino è perfetta per bordure o in macchie di varietà differenti che risultano particolarmente appariscenti anche in inverno, quando i colori “scarseggiano”.
IRRIGAZIONE
Il substrato deve non asciugarsi ne’ impregnarsi troppo di acqua. In estate irrigare 1 o 2 volte a settimana, in inverno 1 volta ogni 15 giorni se in vaso, ogni 20/25 giorni se in piena terra.
SUBSTRATO
Richiede un terreno leggero a base di terra universale.
LUCE
L’ideale e’ sistemarla davanti ad una finestra o, comunque, in zona con buona illuminazione. In giardino ha lòe stesse esigenze di luce, ma tollera bene anche la mezz’ombra.
TEMPERATURA
Preferisce temperature fresche, mal si adatta al riscaldamento domestico. In casa quindi tenetela in stanze fresche. Non sopporta temperature inferiori a 8°
CONCIMAZIONE
Necessita di apporti nutritivi nel periodo estivo e fino a settembre deve essere concimata tutti i mesi (se in vaso). Sospendere nei mesi invernali.
RINVASO
Una volta all’anno, ma si deve ben osservare lo sviluppo della pianta: sono da travasare solo quelle piante, che durante l’anno si sono sviluppate molto. Il periodo piu’ adatto per rinvasare e’ ottobre.
POTATURA
Si puo’ praticare in qualsiasi momento dell’anno, senza alcun problema riducendo la vegetazione.