Hamamelis | VIRIDEA
Un intero mondo dedicato alla natura, al giardino, alla casa e agli animali, che cambia al mutare delle stagioni e si tinge dei colori più diversi.
Hamamelis

Hamamelis

L’Hamamelis è un arbusto a foglia caduca che produce fiori gialli o arancioni con un profumo che difficilmente si dimentica.

SCHEDA BOTANICA:
arbusto caducifoglio, alto 4 m e largo 3 m, crescita media; foglie verde bottiglia; fiori piccoli, giallo o arancione, profumatissimi, in gennaio marzo.
UTILIZZO:
in giardino e in vasi grandi (80x50xh50 cm) come esemplare singolo o in gruppi.
AMBIENTE:
vive all’aperto tutto l’anno in tutta Italia sia al sole che a mezz’ombra. Tollera il freddo fi no a -10 °C, il caldo intenso e il vento non salmastro.
TERRA:
terreno fertile e ben drenato, tendenzialmente acido, torboso.
ACQUA:
in giardino, media in primavera estate; scarsa in inverno. In contenitore,
appena il terriccio si è asciugato.
CONCIME:
in autunno, marzo e giugno, del tipo granulare universale a lenta cessione.
NOTE:
la potatura va condotta ogni anno subito dopo la fioritura, per restituire una forma alla pianta e accorciare i rami troppo espansi.
ABBINAMENTI:
quello classico è con il calicanto, ma anche con il cotogno giapponese e la forsizia, che fioriscono a fine inverno. Anche con bulbose primaverili.

Consulta, scarica e stampa la nostra scheda sull’Hamamelis mollis.