Feltro e cucito creativo | VIRIDEA
Feltro e cucito creativo

Feltro e cucito creativo

Il feltro è una stoffa realizzata in fibra naturale, non ha né trama né ordito. Non è un tessuto ma viene prodotto con l’infeltrimento delle fibre. Il materiale che lo compone comunemente è la lana cardata di pecora. Proprio per questo è tipicamente un materiale caldo, leggero e impermeabile. Le fibre vengono bagnate con acqua calda, intrise di sapone e manipolate fino ad ottenere l’infeltrimento. Molte sono le fantastiche leggende sulle origini del feltro che è una delle stoffe più antiche la cui tecnica di produzione si è tramandata nel tempo. La sua nascita è stata addirittura attribuita alle pecore imbarcate sull’Arca di Noè. Si dice che con il caldo, all’interno dell’arca gli animali perdettero molto pelo e che con l’umidità e lo sfregamento degli animali stesi, si trasformò in feltro.
Le lavorazioni possibili con il feltro sono davvero molte, variabili anche a seconda della tipologia di prodotto da cui si parte. Partendo dalla lavorazione della lana è possibile creare oggetti tridimensionali con infeltrimento ad ago o ad acqua.
Nei negozi è possibile trovare anche fogli di lana di vario formato e colori con i quali realizzare borse e altri oggetti su cui possono essere ad esempio applicati gli elementi creati con altri tipi di lavorazione, con elementi in pannolenci o ancora realizzati in abbinamento alle stoffe.
Proprio da questa mescolanza di materiali nasce il cucito creativo: tecnica che abbina le stoffe al feltro e al pannolenci per dare vita a originali ed allegre creazioni.