Decorare con i fiori freschi: la durata dei fiori recisi | VIRIDEA
Decorare con i fiori freschi: la durata dei fiori recisi

Decorare con i fiori freschi: la durata dei fiori recisi

Non tutti i fiori che si utilizzano all’interno delle composizioni hanno la stessa durata, ed è quindi opportuno saperne di più per poter accostare materiali omogenei tra loro. Qui di seguito abbiamo raccolto alcune indicazioni utili.
o Di brevissima durata: i fiori di campo, i piselli odorosi, le margherite, le felci.
o Di breve durata: le rose rampicanti, gli anemoni, i narcisi, la mimosa, l’agapanto, le foglie di Hosta, le foglie di Arum.
o Di media durata: le rose, le gerbere, i tulipani, le violacciocche, le ortensie, le calle.
o Di lunga durata: i gladioli, i garofani, i crisantemi, i Lilium, l’ornitogalo, il Viburnum, l’edera, il mirto, l’agrifoglio, l’eucalipto.
o Di lunghissima durata: l’Anthrium, le orchidee, la sterlizia, lo statice, l’achillea, le conifere, il lauroceraso, l’alloro, il bosso, il pitosforo.

Guarda il nostro video illustrativo sulla realizzazione di un bouquet!

Per saperne di più: M. G. Montaini – A. Romanelli Rupi, Decorare con i fiori freschi, Giunti 2011