Dado casalingo di verdure | VIRIDEA
Dado casalingo di verdure

Dado casalingo di verdure

Il dado casalingo di verdure è la giusta soluzione per insaporire il brodo in modo naturale, senza ricorrere al dado di produzione industriale.

Nel Medioevo il rosmarino veniva piantato in tutti i giardini, soprattutto in quelli dei conventi.
Venne introdotto nella mitologia cristiana: durante la fuga in Egitto la Vergine Maria avrebbe appeso ad un ramo di un cespuglio di rosmarino le fasce del Bambino Gesù; da allora i fiori hanno il colore del cielo; inoltre il rosmarino non supera mai l’altezza raggiunta da Gesù Cristo nel corso della sua esistenza umana.

Ingredienti:
2 carote
2 gambi di sedano
2 cipolle
2 zucchine
2 pomodori
salvia
rosmarino
basilico
sale grosso marino

Preparazione:
Lavare e pesare tutte le verdure. Aggiungere un quantitativo di sale grosso marino pari alla metà del peso delle verdure, frullare e versare in contenitori monoporzione. I contenitori possono essere conservati fino a dieci giorni in frigorifero e un mese nel congelatore.

Fonte: Piùsapore

Scarica le nostre schede dedicata a Le piante aromaticheL’orto tra autunno e invernoL’orto di primavera e L’orto in vaso.