Crescione, in cucina e nella medicina | VIRIDEA
Crescione, in cucina e nella medicina

Crescione, in cucina e nella medicina

Il crescione (Nasturtium officinale) è una pianta erbacea acquatica che cresce in abbondanza nelle acque limpide e poco mosse, assai apprezzata in cucina e nella medicina naturalistica perché ricchissima di sali minerali e vitamine.

L’uso del crescione richiede però particolare attenzione perché l’essenza può ospitare il distomide epatico, un vermetto piatto che ingerito causa danni al fegato.

È bene perciò utilizzare solo piante accuratamente lavate e possibilmente provenienti da coltivazioni controllate.

Ferdinando Fontanella, Twitter: @nandofnt

Se vuoi saperne di più sulla coltivazione del crescione, abbiamo ciò che fa per te…