Come comprare piante e fiori | VIRIDEA
Come comprare piante e fiori

Come comprare piante e fiori

Comprare piante è un piacere solo se si è ragionevolmente certi che ci sono le condizioni per coltivarle con soddisfazione. Prima di acquistare una pianta che non conoscete, chiedete informazioni al personale del punto vendita, per esempio: che ambiente richiede, quanto e come cresce, in che periodo fiorisce, se in inverno tollera il gelo o va protetta, qual è la dimensione consigliata per il vaso, a quali altre piante può stare vicina.
Se state cercando piantine da fiore, le troverete in vassoi alveolari (più economiche), oppure in vasetto, già fiorite e quindi più adatte al pronto effetto (ma più costose). Le piante devono essere solide e sane.

Fate il vostro acquisto quando siete certi di poter effettuare il trapianto entro breve tempo, perché nei vasetti e vassoi alveolari la terra si asciuga in poche ore. Se dovete attendere per forza qualche giorno, ricoverate i vasi o i vassoi in luogo luminoso e riparato, non esposto al sole diretto, e irrigate facendo scorrere via l’acqua in eccesso (se stagna, le radici marciscono).
Acquistate solamente piante di cui conoscete il nome, oppure che abbiano il nome riportato sull’etichetta; se manca, chiedete informazioni al personale del punto vendita. è importante conoscere la denominazione botanica, che servirà per cercare informazioni sulla cura.

Sapete scegliere un albero?

Normalmente alberi e cespugli di una certa importanza si acquistano presso un buon garden center. Gli alberi sono commercializzati in varie forme: allevati in piena terra, in vaso oppure con i moderni sistemi che ne prevedono lo sviluppo radicale in una sorta di contenitore interrato, il che agevola le operazioni di espianto e di trapianto a dimora.
Per scegliere bene, verificate che il tronco e i rami siano perfettamente sani, con ramatura ben disposta. Le piante coltivate in vaso devono presentarsi floride, compatte, non troppo allungate verso l’alto e senza segni di sofferenza idrica. In alcuni casi (ad esempio per il glicine) è consigliabile acquistare un esemplare visto in fiore.